L’addetto al confezionamento svolge attività relative alla conservazione, trasporto e vendita del prodotto alimentare. Queste attività possono variare a seconda del tipo di prodotto da confezionare e del materiale utilizzato.
Egli opera nel settore produzione di aziende alimentari, industriali o artigianali, e dipende da un caporeparto o da un operatore di linea. Il rapporto di lavoro può essere diverso a seconda delle esigenze produttive: dove la produzione è ciclica o stagionale il rapporto di lavoro può essere a tempo determinato o part time.
Egli può operare su tecnologie semplici o complesse o sovrintendere il funzionamento di una linea, nel caso in cui il grado di automazione sia elevato. Spesso, per esigenze organizzative, questo addetto svolgere lavoro a turni, anche di notte.
Lavora con macchinari e impianti (ad esempio riempitrici, aggraffatrici, astucciatrici, incartatrici, ecc. oppure pastorizzatrici, sterilizzatrici) che possono essere semplici o complesse: se la tecnologia utilizzata ha un livello di automazione più elevato, sovrintende principalmente al funzionamento di tutta la linea piuttosto che alle singole macchine.